Temi di Vistano

VISTANO Psicologia: conoscenza Il nostro tema principale nel campo della psicologia ... compilato e preparato per te

inadattabilità

Quando la società si oppone al comportamento a causa del comportamento e dei contatti sociali si abbattono sempre più

disturbi comportamentali

Quali sono i disturbi comportamentali?

Il comportamento deviante delle norme sociali può essere sia positivo che negativo ed è storicamente piuttosto variabile. disturbi comportamentali Questi sono solitamente definiti come comportamenti che violano le norme generali di comportamento o che hanno un forte impatto negativo sugli altri o sulla persona colpita o che causano danni. Anomalie positive, come la particolare diligenza o il coraggio esagerato non sono classificate socialmente come un disturbo, anche se qui può esserci anche un disordine. Il termine disturbo comportamentale, che viene usato come sinonimo, viene spesso definito come una divergenza psicosociale nel comportamento sociale, nella motivazione, nell'educazione, nel comportamento distruttivo e nell'emotività.

ADHD - sindrome da deficit di attenzione

Conosciamo tutti il ​​termine "Hans-Look-in-the-Air" dal colloquiale per bambini che si distinguono per il loro comportamento pigro e disattento. In alcuni casi, c'è un disturbo mentale Sindrome da deficit di attenzione (ADS), prima. ADD è un disturbo comportamentale ed emotivo che inizia nell'infanzia e nell'adolescenza ed è visto come una deviazione nel metabolismo cerebrale. Tuttavia, l'aspetto e l'intensità variano molto in modo da poter parlare spesso di vantaggi. Colpendo come patologico si può classificare l'intensità, che porta al fatto che le persone colpite hanno problemi nella gestione sociale e nella realizzazione della vita quotidiana. ADS (senza iperattività) di solito si verifica durante l'istruzione scolastica, poiché i bambini affetti tendono a essere difficili o impossibili da concentrare, spesso sembrano distratti e trovano difficile ricordare qualcosa. Calcolo, scrittura e lettura sono spesso molto più lenti della media. I sintomi si verificano con difficoltà sociali almeno 6 mesi consecutivi e già prima del settimo anno di vita in diverse aree.

ADHD

Se si parla colloquialmente di "Zappelphilipp", allora spesso è la malattia mentale ADHD significava un disturbo da deficit di attenzione e iperattività, noto anche come disturbo ipercinetico (HKS). La malattia si verifica fin dall'infanzia, all'età di sette anni, con problemi di attenzione che si verificano con forte impulsività e iperattività. L'ADHD causa come disturbo comportamentale, specialmente nei problemi di rendimento scolastico quotidiano. È difficile diagnosticare l'ADHD a causa dei diversi gradi di gravità, che sono differenziati da quelli "normali" ea volte presentano sintomi che non favoriscono lo sviluppo normale del bambino. Una combinazione di fattori biologici, psicologici e sociali è assunta oggi, così come un cambiamento geneticamente determinato nell'elaborazione del segnale neuronale nel cervello. Poiché i malati di ADHD sono spesso esposti a una forte pressione sociale nella vita di tutti i giorni a causa di problemi di attenzione, iperattività e impulsività, la malattia è spesso ulteriormente potenziata dalle reazioni della società e dell'ambiente sociale.

Disturbo bipolare

Se la sete di azione e l'umore cambiano da un estremo all'altro come una bandiera del tempo, si può Störung bipolare che viene anche definito malattia maniaco-depressiva ed è classificato nel campo dei disturbi mentali affettivi. L'attività e l'umore sono molto al di sopra della norma e non sono deliberatamente controllabili da chi ne è colpito. Nel processo, mania e depressione si alternano (bipolare), per cui la fase maniacale è spesso segnata dall'euforia fino a quando la perdita della realtà e la fase depressiva possono portare a pensieri suicidi. Il cambiamento può avvenire fino a un periodo di transizione. Nel disturbo bipolare, quelli colpiti spesso tornano alla normalità tra gli episodi. Sono quindi poco appariscenti e reagiscono al loro ambiente in parametri normali. Sono spesso visti come carismatici, creativi e molto diligenti nella fase maniacale e ricevono così un feedback positivo dal loro ambiente, che può guidare la malattia. Anche la diagnosi è spesso tardiva, poiché la malattia si sviluppa lentamente.

Disturbo della personalità schizoide

A disturbo di personalità schizoide o anche il disturbo da contatto non deve essere confuso con il termine "schizofrenia", ma si riferisce a un disturbo di personalità che si manifesta in una ritirata dai contatti e dagli interessi sociali in un mondo con una preferenza per le fantasie. Colpiti sono solitari introversi che sono difficili da esprimere sentimenti o mostrare gioia. Un atteggiamento sempre sospettoso verso gli altri è sintomatico, accompagnato da un perfetto autocontrollo e emozioni appiattite nei confronti degli altri. Le nuove esperienze o situazioni sono categoricamente classificate come un pericolo incontrato con il ritiro o il controllo. Le persone affette spesso sviluppano un elevato intelletto e un'intuizione elevata come meccanismo protettivo, che consente loro anche di ottenere risultati professionali elevati, preferibilmente in professioni che non richiedono un contatto personale. È probabile che le cause del disturbo si possano riscontrare nell'infanzia, con una sensibilità congenita dovuta a negligenza emotiva, condizioni sociali caotiche, cure materne esagerate che sviluppano il disturbo.

Disturbo da stress post-traumatico

Un forte trauma mentale spesso si verifica in persone che sono state esposte al rischio di lesioni o morte di una minaccia straordinaria o hanno una catastrofica, traumatico osservato subito in altre persone, che spesso accade in situazioni di guerra, incidenti, abuso sessuale o di violenza. Non ha bisogno di indole, e le persone mentalmente consolidate soggette a questo disturbo. Questo può trasformarsi in un disturbo mentale disturbo da stress post-traumatico, Disturbo da stress post-traumatico, sindrome da stress post-traumatico, o anche chiamata sindrome da stress psicotraumatico basale. L'esperienza sviluppa un disturbo mentale che di solito si manifesta entro sei mesi dall'esperienza. La malattia si manifesta in diversi sintomi mentali e psicosomatici. Le persone colpite si sentono richiamate alla situazione quotidiana dall'esperienza e la rivivono con impotenza senza parole. La loro visione del mondo e l'immagine di sé sono fortemente scossi e si sentono ansiosi e impotenti.

Disturbo della personalità narcisistico

Tutti vogliono ottenere riconoscimento nel loro ambiente sociale per riflettere su se stessi e sui loro risultati. All'una disturbo della personalità narcisistica la persona interessata si considera oltraggiosa, importante, unica e superiore, e le sue realizzazioni sono spesso sopravvalutate. Vuole essere costantemente ammirato dal suo ambiente e si aspetta che tutte le persone nell'ambiente interpretino le sue performance allo stesso modo. La gente di solito giudica i narcisisti come condiscendenti, arroganti e prepotenti. Le persone con questo disturbo sono molto difficili o a malapena in grado di rispondere alle persone e ai loro sentimenti e rimangono solo nei loro circoli "elitari", perché le persone "normali" non li capirebbero comunque. L'autostima delle persone colpite è molto fragile, poiché una vita eccessivamente fiduciosa porta a sconfitte permanenti. La risposta a questo è spesso rabbia e disprezzo, poiché i sentimenti di inutilità e disprezzo sono interpretati da terze parti in una sconfitta. Nella vita professionale, la malattia a volte porta grandi benefici attraverso l'aumento dell'ambizione e l'infinita autostima.

mania

Rabbia, rabbia e follia sono i concetti che derivano dall'antica parola greca mania riscrivere. La mania è un disturbo affettivo che di solito si manifesta in fasi. Qui unità, umore e motivazione sono di solito enormemente aumentati, si potrebbe anche descrivere la mania come l'opposto di una depressione. La mania è anche accompagnata da irritabilità, mancanza di sonno e mancanza di interesse per le esigenze dell'ambiente sociale, comportamento sfrenato e comportamento acritico. La malattia mentale è attribuita a un carico psicosociale e disturbi nel metabolismo cerebrale, che causano un sovraccarico nel cervello e, di conseguenza, sintomi psicotici. I sintomi sintomatici di una mania, per esempio, sono un forte flusso di parole (logorrea), eccessiva autostima, perdita della realtà e megalomania. Il mantenimento delle idee a volte non realistiche viene mantenuto da coloro che ne sono affetti per settimane o mesi e difeso con veemenza. Inoltre è comune la depressione maniacale, che è bipolare, cioè mania e depressione in alternanza.

Borderline

il Borderline disturbo di personalità, disturbo di personalità emotivamente instabile di tipo borderline chiamato, è caratterizzato da impulsività e instabilità nelle relazioni sociali, l'umore e l'immagine di sé da. Negli individui affetti, alcune aree del sentimento, così come le parti del pensiero e della recitazione, sono così compromesse che si manifestano nel trattare con gli altri e con se stessi comportamenti molto negativi e paradossali. La sindrome borderline ha un alto tasso di comorbilità, il che significa che il disturbo si verifica spesso in combinazione con altri disturbi mentali. Spesso ci sono disordini paralleli come disturbi dissociativi, depressione o comportamento autoaggressivo. Il disturbo si presenta solitamente nell'adolescenza, ma anche abbastanza nell'età adulta e colpisce più di un'area della vita, come scuola, lavoro o famiglia. Sintomatico sono timori di abbandono, instabile contatti sociali alternanza tra l'idealizzazione e la svalutazione, disturbi di identità, impulsività, Suizidität o il comportamento autolesionismo, instabilità affettiva, sentimenti cronici di vuoto, rabbia e frequenti incontrollata ideazione paranoide temporanea.

Schlafstörungen

Schlafstörungen può essere causato da disturbi organici e non organici, cioè mentali. Il disordine mentale si riferisce ad esempio alla Dyssomnie non organica come a un disturbo psicogeno, alla durata del sonno, alla qualità o all'Einschlafpunkt influenzato da ragioni emotive e tre volte alla settimana, per almeno un mese influenzato dalla vita quotidiana da una grave sofferenza. L'insonnia non organica si riferisce ai disturbi del sonno e al sonno non ristoratore. Se si parla di disturbi non organici del ritmo sonno / veglia, questo è contrario al ritmo pianificato e richiesto socialmente - l'insonnia durante il periodo di sonno e l'ipersonnia durante il periodo di veglia. Le parasonnie non organiche sono disturbi che si verificano durante il sonno, come il sonnambulismo. Il "Pavor nocturnus" o la paura notturna è un risveglio ricorrente in preda al panico, paura, sudore e disorientamento fino a 10 minuti. Gli incubi si riferiscono ad incubi con un ricordo in rilievo dopo il risveglio, specialmente di notte o di sonno pomeridiano.

Disturbo della personalità paranoide

Persone a uno disturbo di personalità paranoide i malati sono spesso eccessivamente egocentrici e hanno un senso del sé molto esagerato. Il disturbo si manifesta nella tendenza a interpretare le azioni neutrali o anche amichevoli degli altri come un attacco alla propria persona, con il risultato di un atteggiamento fondamentalmente sospettoso verso le altre persone. Le persone colpite sono facilmente malate e ipersensibili, che di solito causano contenzioso e dogmatismo. La lealtà viene costantemente messa in discussione e aumenta quindi la gelosia. La moderazione diventa una virtù in modo che nessuno possa usare le informazioni contro la persona in questione negativamente, anche all'interno della famiglia. È stata sfruttata una particolare sensibilità alle forme di rifiuto e un sentimento costante. In termini di psicologia della profondità, una riflessione sulla propria aggressività viene eseguita su altri, che poi la percepiscono come ostilità, e le loro stesse emozioni vengono poi combattute nella persona che era stata precedentemente proiettata. Il disturbo si verifica spesso nell'infanzia e nell'adolescenza e persiste nell'età adulta.

Disturbo della personalità dissociale

Le persone con una mancanza di empatia per i sentimenti degli altri e un pronunciato disprezzo per le regole e le norme con una parallela incapacità di imparare dagli errori passati o dalle esperienze negative di solito soffrono di una disturbo della personalità dissociale o disturbo antisociale di personalità. Le persone colpite hanno una tolleranza di frustrazione molto bassa e una bassa soglia di inibizione per comportamento aggressivo e violento. Inoltre, altri sono spesso accusati dei loro propri errori o illeciti. Il disturbo di solito si manifesta in età adolescenziale a causa di un aumento delle menzogne, atti vandalici, violenze e furti e le punizioni successive non hanno esito positivo. Il comportamento continua in età adulta, quindi il sistema penale deve essere frequentemente utilizzato. Tuttavia, ci sono anche molte persone colpite che sono in grado di fare una carriera interamente di successo, spesso in posizioni dirigenziali. Colpito non pianificare in anticipo, non avere sensi di colpa o senso di responsabilità. È impossibile metterli in terze parti.

Suizidalität

Velocemente usiamo colloquialmente e con un leggero tono di ammirazione, la parola "stanco della vita" per azioni particolarmente pericolose, ma anche coraggiose degli umani. La malattia mentale, che è anche chiamata suicidio, Suizidalität chiamate o rischio di suicidio, tuttavia, è ben lungi dall'essere l'espressione colloquiale e descrive un disturbo mentale, i pensieri, gli impulsi, le fantasie e le azioni di coloro che sono colpiti in modo permanente, ripetutamente o allineare situazionale l'ora di togliersi la vita. Il suicidio stesso non è una malattia, ma un sintomo dello sviluppo mentale che l'ha portato. Le persone in pericolo di suicidio sono afflitte da sentimenti estremamente forti di tumulto interiore. Sono molto sofferenti, disperati e completamente senza speranza per il futuro. Cambiare la propria vita non è un'opzione possibile, solo la propria morte è vista come una via d'uscita. Tuttavia, questi sentimenti sono reciprocamente per l'auto-conservazione e la grande paura del dolore grave nel tentativo di suicidio. I pensieri sulle conseguenze dell'atto impediscono e fortunatamente una possibile implementazione.

I testi precedenti rappresentano le informazioni sui pazienti indipendenti da noi sviluppate per fornire informazioni di qualità ai nostri visitatori e membri e comunicare comprensibilmente l'esperienza medica. Non c'è pretesa di completezza. Per ulteriori informazioni, consigliamo la consulenza di un medico curante o del medico di famiglia, in quanto i contenuti qui pubblicati non sono consigli medici e non sostituiscono diagnosi o terapia.

Consigli online sul disturbo comportamentale e anomalie

Ecco una lista di consulenti specializzati nel disturbo comportamentale

  • Psicologi diplomati / M. Sc. Psicologia B. Spesso

    B. DickeID: 6294

    Parla: 3
    0
    Recensioni: 0

    Argomenti di consulenza: famiglia, partnership, occupazione, gestione delle crisi, disturbo d'ansia, benessere fisico ed emotivo, comportamento di dipendenza


    Tel: 1.78 € / min.
    Da d. Rete fissa *

    Chat: 0.97 € / min.
    consulenza personale


  • Medico non medico per la psicoterapia B. Hilscher

    B. HilscherID: 4889

    Parla: 1664
    5.00
    Recensioni: 594

    Costellazioni familiari e costellazioni di problemi online


    Tel: 2.45 € / min.
    Da d. Rete fissa *

    Chat: 0.97 € / min.
    consulenza personale


Über Dein Handy kannst Du anonym und direkt zum Festpreis für nur 1,99 €/Min. telefonieren. Dazu wählst Du auf dem Handy die 22899 + PIN 11.